Con l'inverno tornano i Treni della neve verso le piste da sci lombarde

Pubblicato lun 12 dicembre 2022 17:00:57

Tornano anche quest’anno i Treni della neve, dedicati agli appassionati di sci, che possono usufruire di pacchetti e agevolazione per raggiungere le piste da sci lombarde, abbinando il viaggio in treno al transfer fino agli impianti sciistici.

La proposta dei Treni della neve Trenord per la stagione 2022/23 si avvale della partnership con Snowit, la piattaforma digitale che permette di arricchire l'esperienza sulla neve con molti servizi ed esperienze. Le mete? I comprensori sciistici di Aprica&Corteno e Valmalenco.


Destinazione Aprica&Corteno e Valmalenco

Il biglietto integrato per Aprica&Corteno comprende il viaggio andata e ritorno in treno da qualsiasi stazione della Lombardia a Tresenda-Aprica-Teglio, sulla linea Milano-Sondrio-Tirano, il percorso in navetta fino agli impianti sciistici di Aprica, e lo skipass. Sarà possibile scegliere fra il pacchetto giornaliero a 58 euro e quello valido per due giorni, a 86 euro.

Stessa formula, stesso costo, ma destinazione diversa: il biglietto integrato per Valmalenco comprende il viaggio andata/ritorno in treno fino a Sondrio, l’itinerario in navetta per gli impianti e lo skipass. Anche in questo caso, ci saranno due opzioni: il pacchetto giornaliero a 58 euro e quello valido per due giorni a 86 euro.

E a Valmalenco chi preferisce una passeggiata sulla neve potrà scegliere l’itinerario Ciaspole, che comprende a 58 euro il viaggio in treno andata e ritorno, il percorso in navetta, il noleggio delle ciaspole per una giornata e una salita e discesa sullo Snow Eagle, la più grande funivia d’Europa.

La collaborazione con Snowit per arricchire le giornate sugli sci

Prenotare una lezione di sci, noleggiare le attrezzature, trovare un alloggio e molto altro. La collaborazione con Snowit per i Treni della neve amplia le potenzialità della proposta. Oltre ai servizi compresi negli itinerari con Trenord, sulla piattaforma digitale di Snowit i clienti potranno trovare ulteriori opzioni per la propria giornata sugli sci.

Nella destinazione di Aprica&Corteno per godere dell’offerta Treni della neve sarà necessario caricare lo skipass acquistato sulla “Snowitcard”, che sostituisce la classica tessera skipass. Il cliente che non fosse in possesso della Snowitcard la dovrà richiedere al momento dell’acquisto dell’itinerario, al costo di 2 euro, e la potrà ritirare prima dell’accesso alle piste. La tessera resterà poi a sua disposizione anche per futuri acquisti sulla piattaforma di Snowit e per usufruire delle convenzioni dedicate ai tesserati.

Pubblicato in: ferrovie, outdoor

Leggi anche

autobus bicicletta borghi camper crociere ecoturismo enogastronomia eventi ferrovie gite scolastiche itinerari mare outdoor progetti trekking turismo

Capitale italiana della cultura 2025: ecco le 15 candidate

Grandi città o piccoli borghi desiderosi di mettere in mostra per un anno i propri caratteri originali e i fattori che ne determinano lo sviluppo culturale, come motore di crescita dell’intera comunità. È stato pubblicato l’elenco delle 15 le città italiane...
Leggi tutto