L’Orchestra Sinfonica della Basilicata in concerto a Roma: appuntamento Domenica 4 dicembre

Pubblicato ven 2 dicembre 2022 11:47:51

Dalle musiche più istituzionali, come l’Inno d’Italia e l’Inno alla Gioia, alle più famose arie da camera, da Bacalov a Morricone, da “Un amore più grande” a “Parlami d’Amore Mariù”.

Appuntamento Domenica 4 dicembre a Roma presso la Sala Congressi dell’Hotel Ergife con il grande concerto dell’Orchestra Sinfonica della Basilicata ICO 131, che fa parte delle iniziative organizzate per il 60° anniversario della costituzione dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia (UNPLI).

“Una grandissima opportunità per i musicisti e per l’Orchestra ICO di valenza regionale – ha sottolineato durante la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, l’assessore alla Cultura del Comune di Potenza, Stefania D’Ottavio –. Sarà l’occasione per portare alto il nome della Basilicata, al di fuori dei nostri confini, e per dare prova tangibile della nostra straordinaria capacità, non solo, com’è noto, di accoglienza, ma anche di saper dare e offrire contributi culturali di eccellente qualità”.

Si tratta della prima formazione stabile della Basilicata, “un progetto – ha sottolineato il presidente dell’Orchestra Sinfonica 131 Pasquale Scavone – che intende mettere in luce i talenti del territorio, che escono dai Conservatori di Potenza e Matera, ma anche essere volano di sviluppo e crescita occupazionale partendo da una consapevole attività di programmazione che, già dopo una prima serie di concerti, eseguiti in Basilicata e non solo, proseguirà, da qui in avanti, con sempre maggiore intensità, fuori e dentro i nostri confini”.

Il parterre degli ospiti prevede la partecipazione di oltre 800 delegati delle Pro Loco da tutta Italia, rappresentati istituzionali di governo e diversi presidenti di Regione, tra cui Luca Zaia, Giovanni Toti, Stefano Bonaccini.

Prevista la partecipazione in scena dei cofondatori e componenti del Comitato artistico dell’Orchestra Sinfonica ICO 131: il maestro Pasquale Menchise alla direzione, il tenore Francesco Zingariello e la violoncellista Giovanna D’Amato. E sarà presente in sala anche il direttore artistico, il maestro Marco Renzi.

In conclusione della conferenza stampa la Consigliera regionale Dina Sileo, delegata alle attività di promozione culturale per il rilancio e lo sviluppo socio-economico della Basilicata, non ha mancato di evidenziare il grande lavoro sinergico sin qui compiuto, lo sforzo condiviso perché il progetto della costituzione dell’Orchestra ICO 131 vedesse la luce: "Appena un anno fa era solo un’idea su carta – ha rimarcato Sileo – e potevamo solo sognare tutto questo: oggi invece è una bella e importante realtà. Dopo l’esordio al Petruzzelli di Bari e i primi passi sin qui compiuti, salutiamo con entusiasmo un’ulteriore tappa di questo percorso".


Per informazioni

 

Pubblicato in: eventi

Leggi anche

autobus bicicletta borghi camper crociere ecoturismo enogastronomia eventi ferrovie gite scolastiche itinerari mare outdoor progetti trekking turismo

Capitale italiana della cultura 2025: ecco le 15 candidate

Grandi città o piccoli borghi desiderosi di mettere in mostra per un anno i propri caratteri originali e i fattori che ne determinano lo sviluppo culturale, come motore di crescita dell’intera comunità. È stato pubblicato l’elenco delle 15 le città italiane...
Leggi tutto