A Roma le feste di fine anno diventano un sogno in blu

Pubblicato gio 1 dicembre 2022 13:06:39

Armonia e tranquillità, immersione in un mondo onirico, desiderio di sognare ad occhi aperti, mantenendo il legame con le tradizioni più vere, intrecciando magia, curiosità e stupore.

Il Rome Cavalieri A Waldorf Astoria Hotel si colora di blu per le feste di fine anno, che saranno all’insegna di tutte le sfumature dei toni freddi per evocare gli orizzonti infiniti del cielo. Il tema del Dreaming Blue è declinato nell’azzurro cielo, che ci riporta a una condizione di benessere e rinascita propria dell’atmosfera natalizia, alternato al bianco ghiaccio e all’argento, che evocano la neve e il ghiaccio, come nella più tradizionale fiaba invernale.

Emozioni che caratterizzeranno innanzitutto il vero protagonista del Natale: l’albero che accoglie gli ospiti dell’hotel. Un “albero senza albero”, un’installazione sospesa al centro della hall che ricrea la sagoma del tipico albero natalizio, ma che è realizzata unicamente da splendide luci e decorazioni scintillanti, tutte declinate sui toni freddi del bianco, del grigio e del blu. Ogni elemento è sospeso, appeso a sottili e invisibili fili trasparenti di nylon riciclato, e sarà recuperato e riutilizzato per creare altre meravigliose composizioni, evitandone così lo spreco e la dispersione che potrebbe produrre inquinamento. Tutto intorno, decorazioni e luci che fanno pensare ai ghiacci e alle fiabe invernali.

Questa la cornice dei festeggiamenti di Natale e Capodanno del Rome Cavalieri, che propone un programma in linea con una filosofia che sappia offrire ai suoi ospiti accoglienza ed eleganza, senza dimenticare la sostenibilità anche nel periodo magico delle festività.


I menu di Natale al Rome Cavalieri

I festeggiamenti all’Hotel Rome Cavalieri iniziano naturalmente con la Cena della Vigilia, al Ristorante La Pergola di Heinz Beck, che ha creato un menù stellato con pietanze capaci di incantare il palato e appagare gli occhi, concepite con un’attenzione speciale per la salute e il benessere fisico. Otto portate, tra cui i Tortellini ripieni di salsa genovese con carciofi e tartufo nero, la Triglia con crema di porri, salsa di malva ed erbe balsamiche e il Rombo, zucca e salvia.

La stessa magia torna il 25 dicembre, nella Cena di Natale di Heinz Beck, con il menù speciale di otto portate, tra cui il Consommè di cappone affumicato, l’Astice e variazione di radicchio e il dessert speciale di Natale.

Per il 24 dicembre, lo chef Fabio Boschero propone la Cena della Viglia del Ristorante Uliveto, tra piatti della tradizione come i Tagliolini al pesto leggero e gamberi rossi o il Filetto di branzino al forno, spuma di pastinaca e funghi. Irrinunciabili i dolci dell’executive pastry chef Dario Nuti, tra cui il Sorbetto di mela verde e insalata di erbe dolci o il Tiramisù ai sapori natalizi.

Il 25 dicembre torna anche il tradizionale Brunch di Natale del Rome Cavalieri, per un gustoso festeggiamento nel segno della più autentica tradizione culinaria del Belpaese, tra bollicine di Spritz e Franciacorta, prodotti del territorio e dolci prelibatezze che renderanno indimenticabile il giorno più magico dell’anno. Per la gioia dei più piccoli non mancherà il consueto arrivo di Babbo Natale con la sua slitta ricolma di meravigliosi regali.

Il programma per i festeggiamenti di Capodanno

Il Capodanno del Rome Cavalieri è scintillante e ricco di appuntamenti diversi per andare incontro ai diversi gusti e desideri.

Posto d’onore per il Gran Galà di San Silvestro del Ristorante La Pergola con il menù di Heinz Beck. L’ Ostrica, nuvola di finocchio e aroma di mandarini, il Fegato grasso d’anatra con albicocche candite e i Tagliolini al tartufo bianco d’Alba con scorzanera ed erba cipollina, sono solo alcune delle creazioni dello chef per salutare il Nuovo Anno con un’esperienza straordinaria, accompagnata dagli spettacolari fuochi d’artificio e da un panorama mozzafiato sulla Città Eterna.

La cena di San Silvestro dello chef Fabio Boschero del Ristorante Uliveto prevede, tra le varie opzioni disponibili, il Risotto allo champagne, tartare di scampi e perla di alghe marine, il Filetto di rombo arrostito con salsa allo Chardonnay e Insalata di erbe aromatiche con vinaigrette di melograno e ficoide glaciale e si conclude con il dessert di Dario Nuti, la Nuvola di biancomangiare e agrumi.

Gli ospiti in cerca di un’atmosfera di Capodanno più dinamica e informale potranno trascorrere la serata al Tiepolo Lounge & Terrace, godendosi dello champagne abbinato a petits fours e canapés e alla Gran Selezione di Sushi, per chiudere con il tradizionale brindisi con lenticchie e cotechino di mezzanotte.

Per un brindisi dolce e scoppiettante la Terrazza degli Aranci, sul rooftop dell’albergo, si apre per ammirare dall’alto gli spettacolari fuochi che illuminano Roma con il connubio di champagne con i dolci del Grand Buffet Dessert di Dario Nuti.

Per quanti vorranno iniziare il nuovo anno tra i sapori dolci e salati tipici della tradizione italiana, il 1° gennaio appuntamento con il Brunch del Primo dell’Anno dello chef Fabio Boschero, con le live station ricche di proposte per tutti i gusti, e l’animazione per bambini tra giochi e musica. Si replica il 6 gennaio con il Brunch speciale dell’Epifania, che conclude le celebrazioni.


Rituali speciali di bellezza e benessere

Le feste di fine anno possono diventare anche un momento di bellezza e benessere, grazie alle proposte del Cavalieri Grand Spa Club, che propone per il periodo festivo un rituale speciale pensato proprio per prepararsi al meglio allo splendore delle feste: il Festivity Glow di Natura Bissè, che rinnova, idrata e illumina.

Un trattamento illuminante per una pelle sana e radiosa, con un rituale viso, collo e décolleté che rinnova l’aspetto dell’incarnato ripristinandone la luminosità e minimizzando le rughe d’espressione. Il protocollo di bellezza include anche un meraviglioso massaggio rilassante per le gambe o per il corpo.

 

 

Pubblicato in: eventi

Leggi anche

autobus bicicletta borghi camper crociere ecoturismo enogastronomia eventi ferrovie gite scolastiche itinerari mare outdoor progetti trekking turismo

Capitale italiana della cultura 2025: ecco le 15 candidate

Grandi città o piccoli borghi desiderosi di mettere in mostra per un anno i propri caratteri originali e i fattori che ne determinano lo sviluppo culturale, come motore di crescita dell’intera comunità. È stato pubblicato l’elenco delle 15 le città italiane...
Leggi tutto