Alla scoperta delle meraviglie di Roma. In bicicletta

Pubblicato lun 24 ottobre 2022 12:15:30

Roma offre notoriamente moltissime opportunità in termini di storia, arte, cultura, e anche dal punto di vista naturalistico. Una città che però per estensione e traffico spesso si rivela complicata per cittadini e visitatori che desiderino andare alla scoperta di musei, chiese, monumenti, parchi e altre meravigliose testimonianze della sua storia millenaria.

Una soluzione comoda, sostenibile e di semplice utilizzo può essere la bicicletta, che permette di spostarsi in città non dovendo ricorrere a mezzi pubblici affollati e di sottrarsi all’estenuante rito della ricerca del parcheggio quando si ricorre all’auto privata. Spostarsi in bicicletta permetterà di percorrere lunghe distanze arrivando fin nei vicoli più stretti del centro storico, magari scoprendone angoli poco conosciuti e al di fuori dei percorsi turistici più battuti.

Il libro Roma in Bici, Un museo all'Aperto - percorsi turistici classici e insoliti per le due ruote di José M. Carcione, è per l’appunto un invito ad andare alla scoperta della Città Eterna pedalando, lasciandosi guidare dalla curiosità e dal desiderio di vedere la città in maniera più autentica.
Si tratta di un volume “modulare” che offre una serie di percorsi tra natura e cultura a portata del ciclista, un libro diretto agli amanti delle due ruote che puntano a un'uscita tranquilla, non agonistica, e che siano curiosi di esplorare le bellezze della Capitale.

Roma in Bici (Edizioni Il Lupo) è una vera e propria guida che contiene 74 mappe e 92 percorsi, per un totale di circa 320 km – che i lettori naturalmente possono combinare tra loro per creare itinerari più estesi – con indicazione di soste, punti ristoro e monumenti turistici, includendo anche una serie di norme da seguire e consigli sull’indispensabile da portare in caso di imprevisti in bici. Sono undici, inoltre, gli itinerari illustrati che seguono prevalentemente piste ciclabili, sentieri sterrati agevoli, strade ampie e poco trafficate, e quando non ci sono piste, marciapiedi (con la bici a mano).

Promuovere l’utilizzo della bicicletta a Roma

“Il cicloturismo – sottolinea l’autore, José M. Carcione – non è solo un'opportunità di benessere psicofisico ma anche culturale, un impegno per far emergere una città “invisibile” e per sognare e avvicinarsi a una città ‘vivibile’”. E il libro è stato pensato proprio come uno stimolo di esplorazione della città a più livelli, tra vicoli, rioni, parchi cittadini e monumenti, grazie al quale non solo chi ama le lunghe pedalate potrà immergersi in una città con tante storie da raccontare.

Uno strumento versatile, rivolto a tutti i ciclisti o aspiranti tali, dalle famiglie ai più esperti in tecnologie digitali, che potranno trovare tra le pagine un ventaglio di scelte e possibilità, con itinerari che possono poi essere utilizzati anche su app (una lista è indicata dallo stesso autore).

A conferma del fatto che negli ultimi anni Roma ha deciso di puntare in maniera decisa sullo sviluppo della mobilità dolce, incrementando in maniera consistente la rete di piste e percorsi ciclabili dal centro alle periferie, la prefazione del libro è curata da Eugenio Patanè, assessore alla Mobilità di Roma Capitale, che ha sottolineato il valore della guida nel sensibilizzare romani e turisti all’utilizzo della bicicletta per godere pienamente le emozioni straordinarie che solo una città dalle bellezze ambientali, artistiche, storiche e culturali come Roma riesce a trasmettere ai suoi visitatori.

“Spero che la bicicletta come mezzo di trasporto entri nella cultura dei romani – spiega Patanè – poiché la mobilità attiva rappresenta una risorsa preziosa per combattere il cambiamento climatico e rendere i nostri luoghi migliori e più sicuri. Mi auguro, infine, che questo prezioso libro possa essere ampliato, nella sua prossima edizione, con la mappatura del GRAB, Grande Raccordo Anulare delle Bici, progetto partecipato di anello ciclopedonale accessibile a tutti che sarà ultimato a Roma entro il 2026”.

Pubblicato in: bicicletta, itinerari

Leggi anche

autobus bicicletta borghi camper crociere ecoturismo enogastronomia eventi ferrovie gite scolastiche itinerari mare outdoor progetti trekking turismo

Capitale italiana della cultura 2025: ecco le 15 candidate

Grandi città o piccoli borghi desiderosi di mettere in mostra per un anno i propri caratteri originali e i fattori che ne determinano lo sviluppo culturale, come motore di crescita dell’intera comunità. È stato pubblicato l’elenco delle 15 le città italiane...
Leggi tutto