Un autobus elettrico per viaggiare nella Roma imperiale

Pubblicato ven 1 luglio 2022 16:06:46

Una full immersion itinerante nella Roma imperiale che prende vita dal confronto tra visione attuale e immagine degli stessi luoghi in età antica. E non servono occhiali o visori: le ricostruzioni delle architetture romane si formano su schermi Oled sovrapposti ai finestrini di un autobus. Un sistema di tendine motorizzate, poi, apre la visione sulle corrispondenti bellezze odierne.

Avanti e indietro tra millenni di storia, con Virtual reality bus il confronto è immediato: un autobus elettrico in giro tra i monumenti e i resti della Roma Imperiale, al cui interno si avvicendano continuamente la visione reale dell’oggi e le corrispondenti ricostruzioni virtuali in 3D, realizzate da specialisti italiani di effetti visivi con la supervisione di curatori archeologi. Ricostruzioni tridimensionali ma senza necessità di visore (tecnologia VF, visor free). E intanto, sempre a bordo, musica ed emissione di profumi e fragranze ad hoc.

I tour si svolgono tutti i giorni dalle 16.20 alle 19.40 (ultima corsa), al costo di 15 euro (ridotto a 10 euro con la MIC card). Il percorso dura 30 minuti ed è fruibile in italiano e inglese.

I biglietti si acquistano al botteghino presso la Colonna Traiana oppure online.

L'itinerario prevede la partenza da piazza della Madonna di Loreto, per raggiungere i Fori Imperiali, poi verso il Teatro di Marcello; a seguire Colosseo, Palatino, Circo Massimo e ritorno all’Altare della Patria.

“Un'esperienza straordinaria – ha commentato il sindaco Gualtieri dopo un giro di prova –. Si ha la sensazione di viaggiare fisicamente nella città antica, con la possibilità di confrontarla, altrettanto fisicamente, con quella attuale”.

Pubblicato in: turismo

Leggi anche

autobus bicicletta borghi crociere ecoturismo enogastronomia eventi ferrovie gite scolastiche itinerari mare outdoor progetti trekking turismo

Pesaro sarà la Capitale italiana della Cultura 2024

"La città di Pesaro offre al Paese una eccellente candidatura basata su un progetto culturale che, valorizzando un territorio già straordinariamente ricco di testimonianze storiche e preziosità paesaggistico-ambientali, propone azioni concrete attraverso le quali favorire anche...
Leggi tutto