Sempre più giovani, in coppia o con bambini: fotografia degli italiani in crociera

Pubblicato mer 25 maggio 2022 12:08:09

Dopo i due anni di sofferenza legati alla pandemia, il settore delle crociere sta vivendo una stagione di nuova vitalità.

Le compagnie stanno proponendo un’offerta ricchissima per la prossima estate e il numero di crocieristi sta aumentando mese dopo mese con le vendite tornate già quasi ai livelli del 2019.

Con la stagione estiva ormai alle porte, Crocierissime.it, sito italiano interamente dedicato al mondo delle crociere, ha realizzato uno studio sulle preferenze dei crocieristi italiani per questa estate, e sono emersi alcuni dati sorprendenti.


Non solo viaggiatori anziani…

Innanzitutto, contrariamente a quanto si pensi, le crociere non sono solo per persone anziane: secondo i dati analizzati quasi sette passeggeri italiani su dieci hanno meno di 50 anni e il 40% ne ha meno di 35. Solo uno su dieci ha più di 66 anni.

La distribuzione di genere è quasi uguale: donne (51%), uomini (49%). Stupisce anche il fatto che più di un terzo (31%) dei crocieristi viaggi con figli di età inferiore ai 18 anni, mentre il 10% viaggi con amici, anche se la maggior parte viaggia con il proprio partner (53%). Solo il 6% viaggia da solo.


In partenza da Civitavecchia verso il Mediterraneo

Civitavecchia è il porto di partenza più ricercato dagli italiani, seguito da Genova, Bari, Venezia, Napoli, Brindisi, Palermo e Savona, e le crociere nel Mediterraneo Occidentale sembrano essere le preferite dai crocieristi con il 50% delle ricerche, davanti al Mediterraneo Orientale con il 37% delle ricerche; l’Europa settentrionale è la destinazione in cima alle preferenze del 6% dei crocieristi italiani.

Per quanto riguarda i porti esteri più ricercati dagli italiani per iniziare la loro crociera, Dubai occupa la prima posizione seguita da Miami e Kiel, in Germania.

Due grandi compagnie si dividono quasi tutte le preferenze dei crocieristi italiani, MSC Crociere con il 67% e Costa Crociere con il 19%; terza compagnia Norwegian Cruise Line (7%) e a seguire in coda Royal Carribean (6%).

Una decisione presa con largo anticipo

Per quanto riguarda la tempistica dell’organizzazione, la prenotazione di una crociera è una decisione ponderata e viene presa con molto anticipo: quattro italiani su dieci (42%) prenotano più di quattro mesi prima della partenza, mentre il 32% prenota tra due e tre mesi prima; solo il 26% meno di un mese prima della partenza.

Curiosamente, il 4% degli italiani prenota più di un anno prima della partenza. La crociera di una settimana è la più richiesta, ben più di quelle di 3-5 giorni o di oltre 7 giorni.

Venendo infine alle offerte gratuite incluse nelle prenotazioni, le più popolari tra i passeggeri sono le bevande, seguite da mance, escursioni, credito di bordo e wi-fi.

 

Pubblicato in: crociere

Leggi anche

autobus bicicletta borghi crociere ecoturismo enogastronomia eventi ferrovie gite scolastiche itinerari mare outdoor progetti trekking turismo

Pesaro sarà la Capitale italiana della Cultura 2024

"La città di Pesaro offre al Paese una eccellente candidatura basata su un progetto culturale che, valorizzando un territorio già straordinariamente ricco di testimonianze storiche e preziosità paesaggistico-ambientali, propone azioni concrete attraverso le quali favorire anche...
Leggi tutto