Fino al 10 ottobre in viaggio da Firenze a Ravenna sul Treno di Dante

Pubblicato mer 29 settembre 2021 11:42:13

Fino al 10 ottobre, ogni fine settimana è possibile percorrere il tratto appenninico tra Toscana ed Emilia Romagna a bordo del Treno di Dante, promosso dalla Regione Emilia Romagna in collaborazione con Fondazione FS e Ferrovie dell’Emilia Romagna per celebrare i 700 anni dalla morte del sommo poeta. Un viaggio che comprende celebri città d'arte e borghi medievali ancora intatti immersi nella natura.

Lo storico treno “100 Porte” unisce dunque due città fondamentali per il poeta toscano (oltre che di grande bellezza e ricchezza storica e culturale) partendo la mattina da Firenze, sua città natale, per concludere il viaggio intorno all’ora di pranzo a Ravenna, dove Dante morì in esilio nel 1321. Durante il viaggio tocca il Mugello, facendo tappa nella stazione di Borgo San Lorenzo; superato l’appennino, tocca i borghi di Marradi e Brisighella e la città di Faenza. Nel tardo pomeriggio si riparte da Ravenna per il viaggio di ritorno, che si conclude a Firenze in serata

Si tratta di un treno costruito oltre un secolo fa, ispirato alle diligenze del primo Novecento con interni completamente in legno. Oltre all’allestimento interno però il tratto distintivo è sicuramente la presenza di porte sui lati del treno in corrispondenza di ciascuna fila di sedili. Sono ormai pochissimi gli esemplari di questa tipologia ancora in circolazione, veri e propri gioielli della locomozione ferroviaria italiana.

Per informazioni e prenotazioni

 

Pubblicato in: Ferrovie storiche, turismo

Leggi anche

Trasporto scolastico: 3 mila Comuni hanno richiesto finanziamenti previsti dal MIT

Solo 3 mila Comuni italiani - sui 5mila titolari di contratto di servizio per il trasporto scolastico – hanno presentato al MIT richiesta per accedere al finanziamento previsto con lo stanziamento del fondo per i ristori per le perdite dovute all’emergenza Covid-19 nell’anno...
Leggi tutto