In bicicletta lungo i sentieri di San Francesco

Pubblicato mer 8 settembre 2021 16:21:48

Domenica 19 settembre al via la VII edizione de La Francescana; non una gara ma un vero e proprio evento di cicloturismo con al centro l’amore per le bici d’epoca e la scoperta del territorio. La manifestazione – patrocinata dal Touring Club Italiano – darà la possibilità di percorrere in bicicletta viottoli, strade di campagna e ciclovie immerse in una campagna impreziosita da vigneti, uliveti e antichi borghi. Punto di partenza e di arrivo Foligno, dove nel 1206 San Francesco iniziò la sua avventura spirituale: con i proventi ricavati dalla vendita delle stoffe e del cavallo poté ricostruire la piccola chiesa di San Damiano in Assisi.

Centinaia di ciclisti d’epoca vestiti in abiti vintage si ritroveranno nella centralissima Piazza della Repubblica, per dispiegarsi poi sui diversi percorsi interessati dalla ciclostorica che si estendono nel territorio della Valle Umbra, uno breve e adatto a tutti di 35 chilometri, uno più lungo e impegnativo di 75 chilometri.


Sulle orme di Francesco alla scoperta di borghi medievali e paesaggi intatti

Lasciata Foligno, il percorso permette di andare alla scoperta di borghi e paesaggi della Valle umbra: Trevi, Campello sul Clitunno con il Tempietto patrimonio Unesco e le Fonti, per poi proseguire in direzione di Montefalco e di Cannara, dove San Francesco fece la sua predica agli uccelli.

In ogni luogo attraversato da La Francescana sarà allestito un punto ristoro a base di prodotti di eccellenza locale.

Dopo una sosta presso il Carapace – opera di Arnaldo Pomodoro – si proseguirà alla volta di Spello per poi rientrare a Foligno città da sempre votata all’uso della bicicletta, vista la sua natura pianeggiante, che già dalla fine del 1800 e fino agli anni ’30 del Novecento, è stata sede del Velodromo dei Canapé, pista ellittica all’aperto in centro città immersa nel verde – oggi parco cittadino – dove si svolgevano importanti gare nazionali e internazionali.

La Francescana diverrà a breve anche un vero e proprio itinerario cicloturistico dell'Umbria. Infatti 12 Comuni – Assisi, Spello, Foligno, Trevi, Campello sul Clitunno, Spoleto, Castel Ritaldi, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, Montefalco, Bevagna, Cannara – hanno firmato un protocollo di intesa per farne un percorso permanente fruibile tutto l’anno.

 

Pubblicato in: bicicletta

Leggi anche

Trasporto scolastico: 3 mila Comuni hanno richiesto finanziamenti previsti dal MIT

Solo 3 mila Comuni italiani - sui 5mila titolari di contratto di servizio per il trasporto scolastico – hanno presentato al MIT richiesta per accedere al finanziamento previsto con lo stanziamento del fondo per i ristori per le perdite dovute all’emergenza Covid-19 nell’anno...
Leggi tutto