Grave incidente sull'A13: coinvolti un camper, un’auto e un pullman

Pubblicato dom 3 novembre 2019 13:18:54

Stavano rientrando da una gita al Lucca Comics i ragazzi – tra i quali alcuni minorenni – a bordo del bus che è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale verificatosi nella notte tra venerdì e sabato sulla A13 Bologna-Padova, nel quale hanno perso la vita tre persone: una giovane coppia e la loro figlia di cinque mesi.
La famiglia stava tornando verso casa, a Schio, a bordo di un camper, quando, nel tratto fra Interporto e Altedo, in direzione Nord, per motivi ancora da chiarire, è stata tamponata da una Ford Fiesta.

Secondo la ricostruzione della Polizia Stradale, l'utilitaria è finita fuori strada, mentre il camper dopo una sbandata e l'urto contro il newjersey si è capovolto in mezzo alla carreggiata. A quel punto è stato preso in pieno dal pullman sopraggiunto nel frattempo. Nell'impatto, violentissimo, la coppia è morta sul colpo. Il personale sanitario ha tentato a lungo di rianimare la neonata ma non c'è stato nulla da fare. I conducenti dei due veicoli che hanno tamponato il camper, entrambi rimasti feriti in modo non grave, sono indagati per omicidio stradale. Alla guida della Fiesta c'era un 19enne di Napoli che ha preso la patente a maggio, mentre l'autista del pullman è un 53enne originario del Kosovo, residente in Friuli. Ad entrambi è stata ritirata la patente, un atto dovuto, in attesa di completare le indagini. Dai primi esiti dell'alcoltest entrambi sono risultati negativi.
Anche alcuni passeggeri del pullman sono rimasti feriti, ma nessuno in modo grave.

Leggi anche

Trasporto scolastico: 3 mila Comuni hanno richiesto finanziamenti previsti dal MIT

Solo 3 mila Comuni italiani - sui 5mila titolari di contratto di servizio per il trasporto scolastico – hanno presentato al MIT richiesta per accedere al finanziamento previsto con lo stanziamento del fondo per i ristori per le perdite dovute all’emergenza Covid-19 nell’anno...
Leggi tutto