A Bologna incontro con le scuole per il progetto “L’Autobus da Comunità a Community”

Pubblicato gio 12 ottobre 2017 10:41:20

A Bologna otto classi in rappresentanza delle 20 che hanno partecipato lo scorso anno al progetto didattico “L’autobus da comunità a community” hanno incontrato Giuseppina Gualtieri, presidente di Tper - l’azienda che gestisce il trasporto su gomma a Bologna e Ferrara - per condividere il lavoro svolto durante lo scorso anno scolastico e rilanciare la nuova edizione dell’iniziativa. 

Il progetto ha coinvolto negli ultimi 4 anni oltre 1500 studenti sui territori metropolitani di Bologna e Ferrara: sono ormai più di 70 le classi delle scuole medie e superiori incontrate da una trentina tra autisti e verificatori dell’azienda. Un’iniziativa che ha il suo motore nell’incontro, che avviene in classe, tra i ragazzi e il personale Tper, gli autisti, ma anche i tanto “temuti” controllori. Una finestra che si apre non solo su professioni più sconosciute di quanto si pensi, ma soprattutto uno scambio su usi e visioni del trasporto pubblico, un bene comune dal cui buon funzionamento traggono vantaggio tutti e il cui buon andamento dipende dal contributo di ognuno e dalla capacità di collaborare del personale e degli utenti del bus e della strada.
Fumetti e illustrazioni di strane avventure sul bus, racconti dei bus del futuro, autobus senza conducente ma anche video sulle più classiche situazioni del trasporto pubblico: classe dopo classe, è un dipinto colorato, fantasioso e originale quello che è emerso dalla creatività dei ragazzi, che sono tra le fasce di abbonati più fedeli. 

“Le iniziative mirate a una sempre maggiore conoscenza del trasporto pubblico e della sua organizzazione e pianificazione sono di grande utilità per avvicinare le persone alla complessità, ai problemi, ma anche alle grandi opportunità che una mobilità collettiva efficiente può offrire per lo sviluppo di un territorio e per il valore sociale che rappresenta - ha sottolineato al termine dell’incontro Giuseppina Gualtieri -. Per Tper è una grande soddisfazione essere parte di un cambiamento culturale verso modalità di spostamento sempre più ecologiche; il coinvolgimento delle giovani generazioni su questi temi è assolutamente fondamentale e su questo punto riponiamo molte delle nostre attenzioni ringraziando studenti ed insegnanti per la collaborazione ed il sostegno che ci danno in maniera crescente”.

Leggi anche

Gita Sicura: ecco i consigli di Polizia Stradale ed ANAV per garantire ai nostri ragazzi un viaggio tranquillo

Con la stagione delle gite in pieno svolgimento, è indispensabile non perdere di vista la sicurezza. Ecco un breve vademecum, elaborato da Polizia di Stato e ANAV, rivolto a scuole, genitori e aziende di trasporto per garantire il più possibile l’incolumità degli studenti...
Leggi tutto


Youtube


Spot ANAV sicurezza 10 e lode


Iscriviti alla Newsletter!

Anav, associazione nazionale autotrasporto viaggiatori

In collaborazione con

Con il patrocinio di

Argomenti

analisi anav anav e scuola anfia autobus blog bus bus discoteca citytech controlli curiosità daimler documento educazione stradale ford fs gite pericolose gite scolastiche mercato mercedes-benz MIUR newsletter polizia pullman scuolabus setra sicurezza stradale statistiche tecnica trasporti Trasporto scolastico trasporto scolastico sicuro turismo