Bologna: no di Federagit e Confesercenti alla tassa sui bus turistici

Pubblicato ven 6 ottobre 2017 15:15:53

Confesercenti Bologna e Federagit (l’associazione delle Guide d’Arte aderente) esprimono la propria contrarietà nel metodo e nel contenuto in riferimento alle anticipazioni (apparse in questi giorni sulla stampa locale) riguardanti la delibera del Comune di Bologna, Assessorato alla Mobilità, in cui si prevede di introdurre una tassa sui pullman turistici per l’ingresso nella ZTL al solo fine della sosta temporanea utile a far scendere e far salire i gruppi turistici.

Nel metodo, in quanto le associazioni non sono mai state convocate per discutere il tema in oggetto.
Nel contenuto, in quanto il provvedimento penalizzerebbe la visita alla città di Bologna da parte di gruppi organizzati che utilizzano i bus turistici, chiedendo loro di pagare una nuova tassa di 100 euro e proponendo come unica alternativa la sosta gratuita dell’autostazione che è troppo distante dai luoghi di interesse turistico.

Leggi tutto

Pubblicato in: bus, turismo

Leggi anche

Trasporto scolastico: 3 mila Comuni hanno richiesto finanziamenti previsti dal MIT

Solo 3 mila Comuni italiani - sui 5mila titolari di contratto di servizio per il trasporto scolastico – hanno presentato al MIT richiesta per accedere al finanziamento previsto con lo stanziamento del fondo per i ristori per le perdite dovute all’emergenza Covid-19 nell’anno...
Leggi tutto