Albano: la Polizia Locale fa cambiare i mezzi, non omologati per trasporto scolastico

Pubblicato lun 6 marzo 2017 14:18:28

Duecento alunni di una scuola elementare di Cecchina di Albano stavano partendo per una gita scolastica a bordo di tre piccoli bus adibiti al trasporto pubblico locale quando sono stati fermati dalla Polizia perché i mezzi non erano omologati per questo trasporto. Dopo un paio d’ore sono arrivati sul posto due pullman turistici, in sostituzione dei bus TPL, così alunni e insegnanti sono sono potuti partire per la destinazione fissata.

A risolvere il problema e permettere lo svolgimento della gita gli agenti della Polizia locale di Albano che hanno convinto il titolare della ditta dei bus TPL a inviare mezzi di trasporto adeguati a garantire maggior sicurezza per il trasporto fuori Comune dei bambini. Nelle scorse settimane i controlli del comando di Polizia locale di Albano avevano già provocato casi di fermo di bus che partivano per gite scolastiche, su cui erano state rilevate anomalie. 

Leggi tutto

Pubblicato in: controlli, gite scolastiche

Leggi anche

Trasporto scolastico: 3 mila Comuni hanno richiesto finanziamenti previsti dal MIT

Solo 3 mila Comuni italiani - sui 5mila titolari di contratto di servizio per il trasporto scolastico – hanno presentato al MIT richiesta per accedere al finanziamento previsto con lo stanziamento del fondo per i ristori per le perdite dovute all’emergenza Covid-19 nell’anno...
Leggi tutto