Controlli: multa ad autista che utilizzava il tachigrafo di un collega

Pubblicato mer 19 ottobre 2016 11:59:16

Durante una sessione di controlli per verificare il rispetto o meno dei tempi di guida e di riposo e le condizioni di sicurezza, la Polizia stradale di Montecatini ha fermato l’autista di un bus turistico nell’area di servizio Serravalle Sud, sull’autostrada Firenze-Mare. Il conducente era alla guida di un bus con a bordo 21 cittadini stranieri che effettuavano un tour della Toscana. Dal controllo è emerso che l’uomo guidava con la carta tachigrafica di un altro dipendente della stessa ditta.

Lo stratagemma della sostituzione della carta tachigrafica dell’effettivo conducente con la carta di altro soggetto – spiega la Polizia stradale – ha lo scopo di aggirare il rispetto dei tempi di guida consentiti, a scapito della sicurezza.
Per l’autista sono scattate una sanzione salata, pari a quasi 5000 euro, e la sospensione della patente con la decurtazione di 10 punti.

Per approfondire la notizia

 

Pubblicato in: controlli, polizia

Leggi anche

autobus bicicletta borghi crociere ecoturismo enogastronomia eventi ferrovie gite scolastiche itinerari mare outdoor progetti trekking turismo

Pesaro sarà la Capitale italiana della Cultura 2024

"La città di Pesaro offre al Paese una eccellente candidatura basata su un progetto culturale che, valorizzando un territorio già straordinariamente ricco di testimonianze storiche e preziosità paesaggistico-ambientali, propone azioni concrete attraverso le quali favorire anche...
Leggi tutto