Da BusItalia il nuovo vertice FS

Pubblicato gio 3 dicembre 2015 05:23:17

Alle Ferrovie dello stato si volta pagina. Dopo le dimissioni in blocco del vecchio cda l'assemblea ha rinnovato i vertici, con Gioia Ghezzi, presidente e Renato Mazzoncini, indicato amministratore delegato.

Come spiegato dal tesoro, nel comunicato sull'assemblea, Mazzoncini avrà "ampie deleghe operative" e sicuramente spetterà a lui portare l'azienda in borsa. Mazzoncini, classe 1968, si è laureato in ingegneria elettrotecnica e rappresenta una scelta interna al gruppo, essendo l'amministratore delegato di busitalia, la società delle Fs che si occupa del trasporto su autobus. In questa veste, Mazzoncini ha seguito la privatizzazione della municipalizzata fiorentina per il trasporto pubblico Ataf.

Mazzoncini, oltre ad accelerare il processo di privatizzazione del gruppo, dovrà ora portare a compimento gli altri dossier rimasti aperti, come la vendita della rete elettrica ad alta tensione a Terna, per la quale le operazioni sono già molto avanti e la cessione del ramo retail di grandi stazioni, con il bando per la presentazione delle manifestazioni di interesse partito da pochi giorni.

Pubblicato in: anav, bus, fs

Leggi anche

Trasporto scolastico: 3 mila Comuni hanno richiesto finanziamenti previsti dal MIT

Solo 3 mila Comuni italiani - sui 5mila titolari di contratto di servizio per il trasporto scolastico – hanno presentato al MIT richiesta per accedere al finanziamento previsto con lo stanziamento del fondo per i ristori per le perdite dovute all’emergenza Covid-19 nell’anno...
Leggi tutto